Lady Italy Ascot
Lady Italy Ascot

Non siamo in Inghilterra, ma anche nella nostra città si è svolto un Royal (ma Italy) Ascot. Strizzando l’occhio alla nota competizione ippica che ogni anno vede gareggiare cavalli e sfilare bizzarri cappellini nell’Ippodromo di Ascot (il più atteso e fotografato è sempre quello della Regina Elisabetta), è stata organizzata una gara all’Ippodromo di Bologna per decretare le mise più originali di fanciulle e fanciulli graziosamente vestiti. Per le lady, in premio, c’era un cappello offerto da Doria 1950, Handmade Passion, dove domani andrò a curiosare per la prossima uscita di Dress Code. Ah, dimenticavo, io ero in giuria…

Ero con Alessandra Lepri, amica, collega, stilista (dei suoi Fibrae ho scritto su Dress Code qualche tempo fa) e tante altre cose assieme.

Con Alessandra a Italy Ascot
Con Alessandra a Italy Ascot

Ci hanno dotato di coccarda che abbiamo subito sfoggiato.

coccarda Italy Ascot
coccarda Italy Ascot

E poi abbiamo cominciato a girottare per l’Ippodromo. Ci ero già stata, ma per un servizio di cronaca che nulla aveva a che fare con stile, moda né tantomeno cappellini.

Ippodromo di Bologna
Ippodromo di Bologna

Si correva il Gran Premio, questo pomeriggio.

Gran Premio
Gran Premio

Mi ero portata dietro il Corriere, e mi è caduto l’occhio sulla querelle tra la Brambilla e la Boschi relativa alla carne di cavallo, ma arrivata a riga dieci ho deciso che forse non era il luogo giusto per approfondire. E sono passata a più savie letture. Poi ho chiuso e sono tornata a scrutare cappelli, velette e fascinator.

Italy Ascot
in gara a Italy Ascot

Ecco qualche foto del pomeriggio all’Ippodromo (al Dall’Ara sono andata ieri, e mi sono divertita assai meno…).

Foto di gruppo con cappello Italy Ascot
Foto di gruppo con cappello per Italy Ascot

Le categorie erano tre: lady, mister e kids.

eleganza a Italy Ascot
eleganza a Italy Ascot

Non solo cavalli, anche qualche simpatico cagnolino girottava per l’Ippodromo.

Lady con cucciolo ad Italy Ascot
Lady con cucciolo a Italy Ascot

Graziosissime, le bambine.

Fanciulle a Italy Ascot
Fanciulle a Italy Ascot

Anche il lato maschile dei partecipanti si è distinto in quanto a stile e creatività.

Fulvio, Matteo, Francesco
Fulvio, Matteo, Francesco

Al termine della settima corsa, Gran premio continentale, abbiamo premiato i vincitori. Eccoli.

I vincitori di Italy Ascot 2014
I vincitori di Italy Ascot 2014

Stile, creatività e tocco retrò.

Premiati a Italy Ascot
Premiati a Italy Ascot

Premiati anche cavalli e cavalieri (fantini, ok), è stato smontato il baldacchino a ferro di cavallo pieno di fiori che incorniciava il finale di gara. E il pubblico si è avventato sopra alla corona di fiori, come certi colleghi fanno con i buffet post conferenza stampa. Signore e signori (non i partecipanti al concorso, che si sono distinti in quanto a sobrietà raccogliendone giusto qualcuno) si sono lanciati in una lotta all’ultima gerbera. “Portano fortuna, perché sono i fiori del ferro di cavallo”, mi hanno spiegato. E così, uno l’ho portato a casa anche io. Adoro le gerbere. E un po’ di fortuna in più, poi, non guasta mai.

Italy Ascot, il fiore portafortuna
Italy Ascot, il fiore portafortuna

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *