O Bag in versione Holly Golightly a NYC
O Bag in versione Holly Golightly a NYC

Lo so non si dovrebbe. Bisognerebbe avere una borsa per ogni occasione. Io ho tutte le occasioni in una borsa.

Nelle mie borse devono starci il make up della mattina che sebbene essenziale necessita di beauty case, agenda, chiavi del motorino, della macchina, di casa mia, di casa del moroso e di casa dei miei, iPad, iPhone e relativi caricabatterie, penne e matite, bloc-notes. Se è inverno anche guanti, ombrello e fazzoletti. Se è estate gli occhiali da sole e creme varie contro scottature varie. Se poi temo file e tempi morti, pure un libro. E un quotidiano, certo. Senza dimenticare il portafoglio con le inutili tessere che fanno peso e spessore, ma danno tanta sicurezza anche se sono scadute da anni. Per contenere tutto ciò, quindi le mie mattine in giro per città tra conferenze e interviste, i pomeriggi a Casteldebole o al giornale, e le serate che cominciano quando è ormai notte, servirebbe un trolley. La maggior parte delle borse cade sotto i chili di ferro, carta e supporti digitali. Qualcuna resiste. E diventa ufficialmente la mia migliore amica di scorribande. Schiena e spalla destra la detestano perché se lei non molla, significa che anche loro sono costrette a sopportare il peso delle occasioni da mattina a notte fonda. Io, inutile dirlo, l’adoro…

O Bag a NYC
O Bag a NYC

Da un annetto la mia amica si chiama O Bag. E’ grigia, in etilen vinile acetato, con i manici neri di corda e pochette sempre nera in canvas all’interno.

Mia O Bag
Mia O Bag

E’ completamente scomponibile e personalizzabile, quindi potrei cambiarle tutto: la parte in eva, i manici e la sacca. Anche per sfizio. Il prezzo della borsa, vista la tenuta (la resistenza di cui vi parlavo prima) è molto onesto per una city bag. Tutta completa costa sugli 80 euro. Ma la versione scocca e manici, se i colori sono scelti bene (bianco e corda, ad esempio, è un abbinamento perfetto per l’estate), non è male e costa una ventina di euro in meno. Le O Bag sono una creazione del designer Emanuele Magenta.

Uno dei nuovi modelli O bag
Uno dei nuovi modelli O bag

Made in Italy, le borse in questione si vendono in oltre cinquanta paesi del mondo, dall’Australia alla Corea.

O Bag
O Bag

Online quella che ho comprato io la potete acquistare con 79 euro (38 la scocca, 20 i manici, 21 l’interno in canvas. A Bologna le vendono da Fabrica (via Strada Maggiore 7/E) e al Balanzone (via Farini 7).

Per Natale me ne hanno regalata una nuova, ve la presento… Inutile dire che già le voglio bene.

Nuova O Bag
Nuova O Bag

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *