Tag: caffè

Viaggi nella memoria: sosta a San Giovanni in Persiceto

Antica Drogheria Bergamini
Antica Drogheria Bergamini

L’estate porta con sé un’energia nuova. Per chi si culla tutto l’anno nelle comodità di Bologna, dove con due pedalate, tre fermate di bus o di 10 minuti di passeggiata arrivi nei luoghi che più ti piacciono, significa prendere in considerazione anche le gite fuori porta. Per esperienza non ti deludono praticamente mai, che siano grigliate in campagna o serate al tavolo di una trattoria fedele alla tradizione. Luca e Sabrina, l’altra sera, ci hanno portato in un ristorantino di cui avevo sentito tanto parlare. Serve una mezzoretta abbondante per arrivare ma, con un tramonto meraviglioso a tenerti compagnia, passa in un attimo.  (more…)

Mangiare in punta di dita da Habesha, il nuovo ristorante etiope di Bologna

caffè da Habesha
caffè da Habesha

Nella primavera del food bolognese, sono sbocciati ristoranti che puntano sulla tradizione, altri che seguono la sana nouvelle vague del biologico e del chilometro zero, e diversi locali che offrono street food più o meno gourmet. Il settore che ancora stenta a rinnovarsi è quello della ristorazione etnica, piuttosto scarno e privo di grandi exploit. Quando con Giorgia siamo arrivate al capitolo di Grand Tour Bologna dedicato alle cucine straniere ci siamo trovate facilitate nelle scelte: l’offerta era così ridotta, da saltare a piè pari qualsiasi confronto. Qualcosa è cambiato ultimamente. Una novità c’è e non a caso arriva dal quartiere più multietnico della città, la Bolognina.  (more…)

Crudité, sfumature di rosa e di mare

sfumature di rosa e stelle
sfumature di rosa e stelle

In una di quelle giornate in cui i minuti ti scivolano via veloci e non sai nemmeno come, quando corri da una parte all’altra della città – casa, redazione, stadio, e poi di nuovo redazione, e ancora casa, quindi centro, Mazzini, Saragozza, e poi di nuovo Mazzini, e ancora centro – capita di dimenticarti che hai saltato colazione e pranzo.

Quando te ne ricordi è sempre troppo tardi.  Conteggi i caffè bevuti, pensi al tuo frigo vuoto e al moroso che è nelle tue stesse identiche condizioni, e ti restano solo due soluzioni per evitare che il tuo stomaco ti si rivolti contro: improvvisare una spesa rifornendoti dal negozietto del santo pakistano sotto casa o cenare fuori. (more…)

Ricette galeotte

per CUCINARE IN MASSIMA SICUREZZA
da CUCINARE IN MASSIMA SICUREZZA

Uno dei libri più interessanti che mi è capitato tra le mani nell’ultimo anno è un ricettario. Non un libro di ricette qualunque, ma un lasciapassare per un mondo che mi era interdetto, sconosciuto, lontano. Il carcere. Si intitola “Cucinare in massima sicurezza” e giovedì prossimo, 28 novembre, se ne parlerà alle 18.30 nel gazebo del parco della Montagnola, a Bologna. Sono andata, quando uscì, alla prima presentazione in città. Mi è piaciuta molto, come poi ho apprezzato il libro, ideato e sviluppato con i detenuti delle sezioni di massima sicurezza delle carceri italiane. Per questo vi consiglio di fare un salto, se riuscite, ad ascoltare l’artista visivo Matteo Guidi, curatore dell’opera.

Lasciatevi trasportare oltre le sbarre. (more…)