Tag: food

Pollo alla Ramsay, in perfetto stile Mihajlovic

Pollo alla Ramsay
Pollo alla Ramsay

Ho un debole per Gordon Ramsay. I cattivi talentuosi mi hanno sempre affascinato. Tanto mi piacciono gli angeli, quanto i demoni. Non solo in cucina. Anche nel calcio è sempre stato così. Ho subito il fascino tutto calcistico di calciatori alla Sinisa Mihajlovic. Era capace di pennellare punizioni meravigliose, perfette, e poi di entrare a gamba tesa sulla palla o sui teneri muscoli dell’avversario con lo stesso spirito, come se l’arte della guerra avesse lo stesso valore di una pennellata divina che finisce nel sette. Pescando dalla rete (internet, non quella del malaugurato portiere fresco di gol subito), l’altro giorno – giorno si fa per dire, perché saranno state le nove di sera – ho trovato una sua ricetta. Crudele e magnifica. (more…)

L’ultimo food gadget: l’accendino con ricetta

accendino con ricetta
accendino con ricetta

Le ricette sono infinite, ma non bastano mai. Noi (non sarò l’unica, vero?) ne facciamo volentieri incetta, sperando di trovare qualche idea per rivisitare le nostre o scoprirne di nuove e migliori.

Noi (idem, come sopra) siamo accumulatrici compulsive di ricette. Le ritagliamo dalla riviste, dai giornali, le salviamo sul pc, le compriamo in libreria. E non sono mai abbastanza. Fortunatamente sono ovunque. Ma proprio dappertutto.

Le abbiamo trovate (e subito fatte nostre) due giorni fa anche sugli accendini. (more…)

Magnolia&LaBuca, street food stellato

La gita fuori porta è un’utopia se ti occupi di pallone. Il lavoro, con gusto, si divora i tuoi weekend. La nuova ricetta di calcio spezzatino, cioè la distribuzione delle partite tra anticipi e posticipi, per necessità televisive, irrita chi (e io non faccio eccezione) vive di amarcord, ma permette di tanto in tanto una domenica libera a chi scrive di pallone. Tra i pregi del giocare di lunedì sera c’è che la domenica potresti essere libero. Non succede quasi mai e quando accade bisogna festeggiare. E festeggiare significa passare una giornata senza pc e senza orari da rispettare.

Può capitare così di partire con  destinazione mare all’una e mezza. Ascolti quel che resta della radiocronaca dell’anticipo di campionato, e mentre chiacchieri del resto arrivi a Cesenatico, per l’ultima delle tre giornate di Festa del Mare. (more…)