Tag: wine

Il romantico bar sport del Picchi e qualche consiglio per mangiar bene a Livorno

Livorno-Bologna
Livorno-Bologna

Ci sono stadi che vanno visti almeno una volta nella vita (professionale). Uno che ricordavo con nostalgia e in cui sono tornata con grande gioia è il Picchi di Livorno. Per chi fa il mio mestiere non è comodissimo: la tribuna stampa è un alveare angusto, dove se per caso sei un po’ abbondantello di pancia (o semplicemente come me hai una mega borsa) fatichi ad entrare e devi dimenticarti gli schermi dove rivedere le azioni clou in replay. Almeno il campo è a ridosso degli spalti e non servono dieci decimi per capire chi segna o chi invece cicca il pallone. Ma in suo tesoro è sepolto sotto la tribuna. Al Picchi c’è il bar più romantico della serie B (ma anche della serie A) del nostro calcio. (more…)

Notte Rosa, i locali giusti per un menu total pink

Notte rosa (foto di Giorgio Salvatori)
Notte Rosa (foto di Giorgio Salvatori)

Tutte le sfumature del rosa, in un appuntamento artistico, danzereccio, romantico e pure gourmet: il capodanno dell’estate.

Anche per un menu total pink, ci si può accomodare ai tavoli della Notte Rosa, venerdì prossimo in Riviera. Tutto si veste di rosa in Romagna, dalla prima colazione all’ultimo drink. Ecco i locali giusti per un tour colorato e gustoso. E ovviamente total pink.   (more…)

Viaggio nel mondo di Eataly New York… con finale (di lasagne) a sorpresa

lasagne Eataly
lasagne Eataly

Se Eatalyworld, Fico per chi preferisce, sarà un successo lo scopriremo solo vivendo. Lo speriamo per la città, Bologna, che sta investendo denari ed energie in questo immenso progetto. A New York non potevamo ovviamente esimerci dal ficcare il naso nel tempio del cibo made in Italy, entrando da Eataly sulla quinta strada. Curiosando tra gli scaffali e ordinando un piatto di lasagne bolognesi. (more…)

Menu in braille e cene al buio: apre a Bologna L’Altro Spazio

L'Altro Spazio
L’Altro Spazio

Si chiama L’Altro Spazio e inaugura domani alle 19. Nel logo ci sono piccoli punti rossi. E’ la lettera “a” in braille. Rappresenta l’inizio dell’alfabeto, l’inizio della comunicazione. Sarà una comunicazione particolare, quella che mescolerà i clienti e i gestori di questo nuovo spazio per pranzi, aperitivi e cene. E’ il primo locale a misura di non vedenti e sordo-ciechi. E si accomoda nelle sale dello storico Chez Baker, in via Polese 7/B a Bologna. (more…)

Identità golose a Milano: piatto unico con Cracco, Warhol e il Churry

Andy Warhol by Jorgen Leth
Andy Warhol by Jorgen Leth

Si possono unire cibo, calcio e cultura in un’unica giornata? La risposta è ovviamente sì. Certo, la giornata in questione non sarà delle più tranquille, ma se avete fame di stimoli, non sentirete la stanchezza. O meglio: l’accuserete solo una volta imboccata l’A1, per tornare a casa. Domenica a Milano c’era “Identità golose”, domenica giocava il Bologna, domenica la Triennale restava aperta fino alle 22 e ospitava la “follia pratica” di Piero Fornasetti, oltre a “Gola” della Fondazione Marino Golinelli e a “B/Reflected” di Max&Douglas. (more…)

Fuga da Bologna, destinazione Saturnia

Pitigliano e Saturnia
Pitigliano e Saturnia

Perché santificare le feste quando lo fanno tutti? Questo lavoro è originale anche per i giorni in cui ti permette o costringe, a seconda che voi siate del partito del bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto, a ferie alternative. Le mie vacanze di Natale le sto vivendo in questi giorni. E per staccare la spina ho lasciato la mia amata Bologna per tre giorni in Toscana. Destinazione Saturnia. Staccare la spina non è stato proprio possibile, visto che la squadra che seguo per lavoro, esattamente in quegli stessi giorni, ha cambiato tecnico. Ma sono stati tre giorni piacevoli. E se vi capita di averne tre liberi, e di non sapere dove andare, beh, ecco qualche consiglio per una rilassante gita a Saturnia.  (more…)

Crudité, sfumature di rosa e di mare

sfumature di rosa e stelle
sfumature di rosa e stelle

In una di quelle giornate in cui i minuti ti scivolano via veloci e non sai nemmeno come, quando corri da una parte all’altra della città – casa, redazione, stadio, e poi di nuovo redazione, e ancora casa, quindi centro, Mazzini, Saragozza, e poi di nuovo Mazzini, e ancora centro – capita di dimenticarti che hai saltato colazione e pranzo.

Quando te ne ricordi è sempre troppo tardi.  Conteggi i caffè bevuti, pensi al tuo frigo vuoto e al moroso che è nelle tue stesse identiche condizioni, e ti restano solo due soluzioni per evitare che il tuo stomaco ti si rivolti contro: improvvisare una spesa rifornendoti dal negozietto del santo pakistano sotto casa o cenare fuori. (more…)

Prepartita di seppie ai pomodorini

seppie prepartitaseppie prepartita
seppie prepartita

Succede di rado, ma a volte capita di uscire dalla redazione prima che abbia chiuso tutto. Se il mister della squadra di calcio di cui scrivi convoca la conferenza stampa prepartita alle dieci della mattina, come succede spesso qui a Bologna, le probabilità che quel giorno fortunato sia il sabato crescono. (more…)